CHIUSURE TAGLIAFUOCO E ANTINCENDIO

La chiusura tagliafuoco è un sistema di protezione passiva costituito da una porta, un portone o una vetrata REI avente la specifica di resistere sotto l’azione del fuoco, per un intervallo di tempo consono alla classe di resistenza al fuoco stabilita per ciascun compartimento REI 30, 45, 60, 90, 120, 180, 240.

PORTE A BATTENTI

La Porta Tagliafuoco è la migliore soluzione con cui chiudere un varco REI in termini di economia e prestazioni. Garantisce la tenuta al fuoco (60 Minuti per la versione EI60 e 120 minuti per la versione EI120). Questa tipologia si adatta perfettamente a tutte le varie tramezzature: cemento, gasbeton e cartongesso, garantendo e rispettando le normative vigenti in materia di sicurezza antincendio. Le nostre porte sono disponibili e , soprattutto certificate, nelle versioni a zancare, a tasselli ed a tasselli su cartongesso.

shadow

PORTONI SCORREVOLI

Portoni tagliafuoco, a scorrimento orizzontale, sono maggiormente impiegati per garantire la compartimentazione di grandi dimensioni. In condizioni di esercizio, il portone è sempre aperto nella sua posizione grazie alla funzione del contrappeso agganciato all’elettromagnete termico che, in caso di incendio, interviene sganciando il portone consentendo la sua chiusura in sicurezza.

shadow

VETRATE REI

Le porte a vetri offrono una efficace barriera al fuoco e consentono una perfetta luminosità e trasparenza all’ambiente in cui vengono poste. Sono realizzabili in vetro parafiamma RE e tagliafuoco REI ad una o due ante in combinazioni con sopraluci e/o spallette fisse laterali. L’impiego è particolarmente indicato in hotels, ospedali, teatri, sale riunioni ed in tutti i luoghi dove si rende necessario conciliare l’aspetto estetico con quello tecnico costruttivo. Porta vetrata REI 30, REI 60 e RE 120 sono certificate secondo la norma CNVVF/CCI UNI 9723.

shadow

PORTE SEZIONALI TAGLIAFUOCO

Le porte sezionali tagliafuoco EI 60, 120, 180 sono porte che riducono notevolmente gli ingombri laterali grazie alla loro apertura verticale con ribaltamento a soffitto. Sono costruite come un normale portone sezionali ma si contraddistinguono dalla presenza di pannelli tagliafuoco resistenti al fuoco. Con l’opzione servizio statico in portone rimane sempre aperto e si chiude a seguito di allarme con l’azionamento pneumo-idraulico (alimentazione ad aria 8 bar) per il suo sollevamento solo in caso di incendio i cui tempi di apertura e chiusura sono variabili in funzione delle dimensioni del portone.

shadow

EVACUATORI DI FUMO E CALORE

Gli evacuatori di fumo e calore sono dei presidi antincendio da installare, sulla superficie dell’edificio o sulla parete, con lo scopo di controllare e smaltire i prodotti della combustione in caso di incendio; in un edificio i prodotti della combustione rappresentano il pericolo maggiore per gli occupanti poiché i fumi prodotti dall’incendio contengono sostanze tossiche e irritanti che possono comportare l’incapacitazione degli occupanti presenti nell’edificio. Inoltre, i fumi dell’incendio tendono a rendere molto difficoltose le operazioni legate all’esodo rendendo difficoltoso l’individuazione dei percorsi di esodo. L’adozione di tale tipologia di prodotto ha lo scopo di garantire, in caso di incendio, uno strato d’aria indisturbato nella porzione inferiore dell’ambiente protetto dagli EFC convogliando nella parte superiore tutti i prodotti della combustione che saranno allontanati mediante l’attivazione di tale impianto. La Norma Uni 9494-1 permette la corretta progettazione di un impianto di evacuazione di fumo naturale. I prodotti specifici sono testati secondo la norma EN 12101-2 ed altamente performanti. Uno stabile con uno strato libero da fumo permette l’intervento agevole dei Vigili del fuoco, salva persone e cose, riducendo notevolmente i danni provocati dall’incendio.

shadow